Interessante l’evento “Screenings”, la manifestazione di Rai Com, a Firenze dal 28 al 30 maggio, organizzata per parlare del futuro della tv e del cinema, delle eccellenze italiane nel mondo delle arti visive.

Per l’ultimo appuntamento di sabato 30 maggio, al Teatro del Sale di Firenze, Rai Cinema ha presentato “Once upon a Time. Il tempo e le sue storie”. Numerosi rappresentanti dell’industria cinematografica ed editoriale hanno parlato di quali siano le nuove esigenze narrative provenienti dalla società in un’epoca digitale. In un’epoca in cui il selfie è diventato un fenomeno di massa e l’arte digitale ispira spesso nuove idee registiche, lo stile cinematografico si fonde con quello dell’on-line video, dando vita a nuovi linguaggi espressivi. Così come il teatro viene via via contaminato nelle scelte stilistiche dal cinema e dalla TV, la TV viene contaminata dal web.
matteo_garrone_il_racconto_dei_racconti_cannes_2015Parlano di questo e molto altro numerosi ospiti tra cui Matteo Garrone, regista del film “Il Racconto dei Racconti” presentato a Cannes 2015; Antonello Piroso, giornalista; Saverio Costanzo, Paolo Giordano e Alba Rohrwacher; Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini.

Animazione logo di Once Upon A Time.

Per l’evento abbiamo ideato e realizzato l’animazione introduttiva, inventando una mini-storia animata sul logo “Once Upon A Time”. Non bastava certo animare lo strano gatto facendolo balzare, o far salire la fata sull’improbabile cavalcatura micesca… Scoprite cosa ci siamo inventati…

Guarda il mini-film

Leggi anche:

Gol Finger. Torna la trasmissione televisiva con le ricette di Andrea Golino
The following two tabs change content below.
Sono graphic designer, UX designer, web designer... ma anche content editor e social manager. Anche con la SEO non me la cavo male... insomma una onebandwoman 😀